L’apparizione degli arazzi è normalmente fatta risalire al XIII secolo con la testimonianza, in Francia, degli statuti delle corporazioni. Il periodo anteriore, sostiene lo storico Jules Guiffrey nella sua opera “Histoire générale de la tapisserie”, resta avvolto nelle tenebre. Esistono frammenti molto semplici e rudimentali, sovente d’ispirazione araldica o con disegni d’animali.A partire dal XIV secolo, sotto il regno di Carlo V, la manifattura degli arazzi prende grande slancio in Francia e nelle Fiandre e si diffonde in tutta Europa raggiungendo il periodo di massimo splendore nel XVI e XVII secolo.

Design di: Charles Le Brun (1619 - 1690) fu pittore, teorico del direttore artistico di diverse scuole d'arte del suo tempo. Come pittore di corte di Luigi XIV, che lo dichiarò "il più grande artista francese di tutti i tempi", fu una figura dominante nell'arte francese del diciassettesimo secolo e fu fortemente influenzato da Nicholas Poussin.

Disegno questo arazzo appartiene a Charles Le Brun nel 17 ° secolo.

Arazzo alessandro magno di Aubusson Francese

17° secolo

Ottime condizioni

Origine:Francia.

mis: 196x110 cm

Da una collezione privata

Con certificato di autenticità

ARAZZO ANTICO FIGURA ALESSANDRO MANGO XVII MIS: 196x110 CM

SKU: AB41
€ 12.000,00Prezzo
Misure

    ARTE DI TAPPETI  Via Archimede no: 83 20129 Milano Italia Piva:08576140969